Faber Torchio

1827

Europe / Italy / Grosseto

Fine Art

Photographer male / 45
Pelle / Fine Art | photography by Photographer Faber Torchio | STRKNG

Pelle - © Faber Torchio


Cassandra / Fine Art | photography by Photographer Faber Torchio | STRKNG

Cassandra - © Faber Torchio


A volte lei cambia pelle / Fine Art | photography by Photographer Faber Torchio | STRKNG

A volte lei cambia pelle - © Faber Torchio


I Lost My Heart Under the Bridge / Fine Art | photography by Photographer Faber Torchio | STRKNG

I Lost My Heart Under the Bridge - © Faber Torchio


FT42 / Fine Art | photography by Photographer Faber Torchio | STRKNG

FT42 - © Faber Torchio


Cambiamenti / Fine Art | photography by Photographer Faber Torchio | STRKNG

Cambiamenti - © Faber Torchio


The Dance of Death (IX) / Fine Art | photography by Photographer Faber Torchio | STRKNG

The Dance of Death (IX) - © Faber Torchio


Where Are We Now? / Fine Art | photography by Photographer Faber Torchio | STRKNG

Where Are We Now? - © Faber Torchio


Mojito e potenzialità / Fine Art | photography by Photographer Faber Torchio | STRKNG

Mojito e potenzialità - © Faber Torchio


Faber Torchio


Contact


Faber Torchio è nato a Cremona il 9 giugno 1973. Laureato in Architettura al Politecnico di Milano con una tesi su spazio, percezione e fragilità dal titolo “6 GRADI DI SEPARAZIONE”. Lavora principalmente con la fotografia, impostando la propria ricerca su temi molto personali, realizzando immagini che vanno a riprendere e ricostruire ricordi, sensazioni passate o emozioni transitorie attraverso elementi che possano suggerirli. Le sue fotografie spesso raffigurano particolari, sono immagini tagliate, mostrate appena, inquadrano qualcosa che vuole evocare altro. I progetti legano queste immagini attraverso un racconto dal linguaggio cinematografico. Ha realizzato mostre personali e collettive e ha partecipato a rassegne multidisciplinari in Italia e all’estero. Nel 2008 il progetto “Bluesman”, incentrato sulla diversità, è stato esposto in occasione della IX edizione del festival internazionale di arte contemporanea di Barcellona BAC! 08 Réveille-toi! al CCCB Centre de Cultura Contemporània de Barcelona. Dal 2011 collabora con l’Associazione Culturale Tapirulan e Guido Scarabottolo in progetti di illustrazione e grafica. Nel 2017 il suo lavoro fotografico per Foscarini è stato pubblicato su Inventario. Nel 2018 il progetto “The Dance of Death” è stato esposto in occasione della collettiva Through the Black Mirror presso il BASE di Milano (l’evento faceva parte del programma ufficiale della Milano Photo Week). Da piccolo avrebbe voluto essere Capitan Harlock. Attualmente vive e lavora a Grosseto.